Restorative yoga

Questo metodo è classificato tra le forme di yoga passive, le posizioni vengono tenute a lungo, senza fatica, totalmente supportati da strumenti quali: bolster, coperte, mattoni, cinghie, sedie.
Lo scopo è di andare incontro a chi è particolarmente stressato e vivendo in una società frenetica possiamo affermare che è particolarmente adatto a tutti. E’ scientificamente provato che aiuta chi è affetto da patologie legate al sistema nervoso, ad esempio: Alzheimer e Artrosi Reumatoide.
Agisce sul sistema nervoso autonomo riducendo la errata percezione dello stato costante di allerta.
Per chi già frequenta gli altri corsi di yoga, è raccomandato praticarlo almeno una volta al mese per stabilire equilibrio tra il fare e l’essere.
A fine lezione regala un diffuso senso di quiete e relax.
Il restorative yoga è necessario così com’è necessario dormire!


GLI ORARI